Intervista di Rondoni al card. Bertone su "I miei papi"

Il card. Tarcisio Bertone, segretario di Stato emerito della Santa Sede, è stato a Forlì per presentare il suo libro “I miei papi” (ed. Elledici) nella chiesa del Suffragio, invitato dal rettore, don Paolo Giuliani, già suo allievo alla Pontificia Università Lateranense, che ha introdotto l’incontro il 20 ottobre scorso. Il cardinale è stato intervistato dal giornalista Alessandro Rondoni e ha raccontato episodi e aneddoti, anche inediti, sui sette papi che ha conosciuto, da Pio XII a Francesco, e sulla collaborazione che ha avuto con cinque di essi. Bertone era già stato a Forlì nel 2007 quando, il primo maggio, partecipò insieme ad altre personalità civili e religiose all’intitolazione della piazza Papa Giovanni Paolo II davanti al Duomo. La richiesta di dedicare un luogo centrale della città a papa Wojtyla era stata avanzata all’Amministrazione comunale di Forlì, all’indomani della morte del Pontefice, da Alessandro Rondoni, allora direttore de “il Momento”, per evidenziare il legame della città con il Papa, che lo aveva conosciuto anche grazie all’opera di don Francesco Ricci con il Centro Studi Europa orientale (Cseo).

Questo sito usa i cookie per offrirti una migliore esperienza digitale su questo sito. Procedendo con la navigazione, ci autorizzi a memorizzare e ad accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento nella sezione "Politica sui Cookie" della nostra politica in materia di cookie.