Prossimi eventi

on Maggio 24, 2017

I dati sul cyberbullismo rivelano che oggi è in crescita il numero degli adolescenti vittime di violenza in rete. Per approfondire quello che è diventato un problema sociale, si è svolto a Cesena l’incontro pubblico “Cyberbullismo e navigazione responsabile” al quale sono intervenuti il giornalista e politico Alessandro Rondoni, la senatrice Elena Ferrara, prima firmataria del ddl sulla prevenzione e il contrasto al cyberbullismo diventato legge il 18 maggio, e Paolo Picchio, padre di Carolina, la quattordicenne vittima del branco della rete che nel 2013 si è tolta la vita per un video a sfondo sessuale che la riguardava postato sui social. «La vita è tutta un link - ha detto Rondoni - e oggi si misura la propria autostima in base al numero dei like che si ricevono. In quest’era della “socialitudine” c’è un allarme sociale. Per risolverlo c’è bisogno di fare comunità e di un nuovo patto educativo».

Leggi tutto
on Maggio 12, 2017

Al Technogym Village di Cesena, Rondoni ha seguito il 28 e 29 aprile il Congresso presieduto dal dott. Giuseppe Porcellini su patologie muscolari, chirurgia e riabilitazione di spalla e ginocchio. Fra gli intervenuti, il dott. Francesco Lijoi, il presidente Technogym, Nerio Alessandri, il giornalista Marino Bartoletti, i ct Arrigo Sacchi e Alberto Zaccheroni, il fisioterapista Fabrizio Borra.

on Maggio 12, 2017

Alessandro Rondoni è stato ospite a Imola nella trasmissione “Restart,” condotta da Maurizio Marchesi su DI.TV. «In un tempo segnato dalla crisi dei partiti, dalla sfiducia verso le istituzioni e dalla protesta - ha dichiarato - continua il mio impegno per una politica tra la gente, basata sul dialogo e l’incontro, con l’obiettivo di mettere al centro la persona e le questioni reali della vita quotidiana. E se a livello nazionale la politica tende ad allontanarsi, ad essere autoreferenziale, con privilegi di casta, dal territorio invece emergono presenze reali». E ha aggiunto: «Continuo anche con il Rondo Point, un luogo di incontro e di ascolto aperto a tutti».

Il video della trasmissione su https://www.youtube.com/watch?v=ZWYDcVBM6oE

on Maggio 08, 2017

Duemilacinquecento persone, fra cui anche Alessandro Rondoni, hanno partecipato alla “Run to End Polio Now”, la podistica della solidarietà organizzata dal Rotary Club Forlì a sostegno del progetto internazionale “Polio Plus” per l’eradicazione della poliomielite nel mondo, ed erano circa settemila in totale quelle che hanno riempito piazza Saffi il 7 maggio in occasione della manifestazione.

Leggi tutto
on Aprile 28, 2017

Rondoni parteciperà alla podistica della solidarietà che si svolgerà domenica 7 maggio alle 10, con partenza e arrivo in piazza Saffi. L’evento è organizzato dal Rotary per sostenere la campagna di eradicazione della polio nel mondo. Per iscrizioni www.rotaryforli.com/runtoendpolionow

on Aprile 10, 2017

Nella piscina comunale di Forlì, il giornalista Alessandro Rondoni ha presentato il 7° Meeting di Nuoto Senza Barriere “Sauro Casadei” dove il 9 aprile oltre cento atleti diversamente abili, provenienti da Forlì, Faenza, Modena, Rimini, San Marino, Meldola, Lugo, si sono cimentati in sette discipline. La manifestazione è stata organizzata da Lions Club Forlì Giovanni de’ Medici e associazione Incontro Senza Barriere con il patrocinio del Comune di Forlì. Fra gli intervenuti, l’assessore allo Sport, Sara Samorì, il presidente del Lions Club, Giordano Anconelli, i responsabili dell’associazione Incontro Senza Barriere e Fabio Castagnoli, che ha presentato il suo libro “Voglia di vivere”.

on Aprile 10, 2017

Alla vigilia della visita di Papa Francesco a Carpi e Mirandola, Rondoni è stato ospite l’1 aprile al TG3 Emilia-Romagna, diretto da Antonio Farnè, negli studi Rai di Bologna. «Nel suo essere vicino alla gente - ha detto - Papa Francesco vuole accompagnare l’uomo non solo nel disagio del cammino, ma anche nel momento della ripresa, come  quello della ricostruzione post terremoto. È venuto dalla “fine del mondo” per abbattere le distanze e abbracciare tutti».

on Aprile 03, 2017

Erano 70 mila le persone presenti a Carpi il 2 aprile per seguire la messa celebrata da Papa Francesco in piazza dei Martiri durante la sua prima visita pastorale in Emilia-Romagna. L’evento si è svolto in occasione della riapertura della Cattedrale, chiusa nel 2012 per i danni causati dal terremoto e restituita alla città lo scorso 25 marzo al termine dei lavori di ristrutturazione e restauro. Tra i giornalisti accreditati all’evento c’era anche Alessandro Rondoni che l’1 aprile, in vista dell’arrivo del Papa, è stato ospite del TG3 Emilia-Romagna, diretto da Antonio Farnè, negli studi di Bologna. Intervistato da Lucia Voltan, ha dichiarato: «Nel suo essere vicino alla gente e alle sofferenze delle persone, il Papa vuole accompagnare l’uomo non solo nel disagio e nella difficoltà del cammino, ma anche nel momento della ripresa. È giunto dalla “fine del mondo” per togliere ogni distanza e abbracciare tutti».

Leggi tutto
on Marzo 17, 2017

Nella Terrazza Bernardini dello stadio Dall’Ara di Bologna, Rondoni ha partecipato il 13 marzo alla cerimonia per il terzo compleanno di Nettuno Tv. Erano presenti il presidente e il direttore, Adriano Guarnieri e Francesco Spada, l’arcivescovo di Bologna, mons. Matteo Maria Zuppi, mons. Ernesto Vecchi, il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, il caporedattore del TG3 Emilia-Romagna, Antonio Farnè, l’amministratore delegato del Bologna Calcio, Claudio Fenucci, l’attore Giorgio Comaschi, il direttore del Carlino, Andrea Cangini.

on Marzo 17, 2017

Nell’Auditorium Cariromagna di Forlì, Rondoni ha seguito il 10 marzo la manifestazione “Che piacere… Cybersbulloniamoci” con la premiazione dei migliori elaborati degli studenti delle scuole medie e di altri istituti sulla prevenzione dell’uso di alcol e sull’educazione civica digitale. Il progetto è stato promosso da Rotary Club Forlì, Rotaract, Associazione Quore, Ufficio scolastico provinciale. Alla manifestazione sono intervenuti, tra gli altri, il presidente del Rotary, Fabio Fabbri, il vicesindaco, Lubiano Montaguti, il dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, Raffaella Alessandrini, il presidente Asaps, Giordano Biserni, altre autorità scolastiche e cittadine, studenti e insegnanti delle scuole forlivesi che hanno aderito all’iniziativa.

Questo sito usa i cookie per offrirti una migliore esperienza digitale su questo sito. Procedendo con la navigazione, ci autorizzi a memorizzare e ad accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento nella sezione "Politica sui Cookie" della nostra politica in materia di cookie.